giovedì, 20 luglio, 2017 alle 21:13
Gioielli con le perle, linea Macshere e Monete

Tubino e perle, incontrastati must have del guardaroba femminile

Ha quasi 90 anni, ma non li dimostra!
Di chi stiamo parlando? Del tubino, of course…

Il tubino è l’alleato di stile per eccellenza per una donna: ideale per il giorno, perfetto per la sera. E’ il vestito passepartout più scaltro di tutto il guardaroba femminile; infatti attraverso alcuni accorgimenti può diventare autorevole per una riunione di lavoro, fashion per un party in piscina, elegante per una cena.

Il tubino nasce grazie alla genialità di Gabrielle Chanel, per tutti Cocò; la leggenda narra che l’ispirazione le venne guardando i grembiuli austeri delle sartine del suo atelier che nella loro severità slanciavano la figura e ne evidenziavano il punto vita.

Mademoiselle nel 1926 dunque crea un abito “democratico e accessibile” che possa rendere tutte le donne eleganti in ogni occasione; ma è nel 1961 che l’abito diventa un’icona, indosso a Audrey Hepburn in “Colazione da Tiffany”.

Come abbinarlo

Linea Maschere e Monete, gioielli con le perle

Il tubino nero come quello proposto che porta la firma di Victoria Beckham, al mattino, con scarpe dal tacco non troppo alto, e con una borsa colorata come quella di Dolce & Gabbana risulta versatile da usare in ufficio, per fare la spesa e, perché no, per un aperitivo con le amiche. La sera, indossato con scarpe dal tacco alto come quelle oro di Le Silla e una borsa gioiello crea il look di mille occasioni.

Il plus per questo outfit sono i gioielli.

Quali? Cocò sosteneva che “Una donna ha bisogna di fili e fili di perle”; allora andate sul sicuro: al mattino un anello in argento con la perla da indossare ogni giorno, di sera all’anello aggiungete il bracciale che associa ai due fili di perle bianca, la maschera apotropaica. Questi due gioielli fanno parte della Collezione Mito, linea Maschere e Monete del maestro Gerardo Sacco, che per la stessa linea ha creato anche le collane con fili e fili di perle cari a Mademoiselle.

Sabine