martedì, 3 ottobre, 2017 alle 18:13
Orecchini Linea Trottole, Collezione Magia | Gerardo Sacco

Ottobre e i suoi capricci, affrontali con un Trench

Ottobre, uno dei mesi più affascinanti dell’anno, il mese in cui la natura cambia abito e i suoi capricci lo impongono anche a noi donne!

Inizia sorridendoci dal primo venerdì in cui si festeggia la Giornata Mondiale del Sorriso, il “World Smile Day”, per poi diventare man mano più serioso.
Profumi di mosto e sapori di uve ci accompagnano dolcemente verso l’inverno mentre nelle nostre passeggiate ci lasciamo sorprendere dallo spettacolo della natura e dai suoi caldi colori: fiammate di oro e rosso intenso, marroni e verdi che celebrano le loro 50 sfumature…
Ed ecco d’improvviso levarsi il vento per farci udire l’affascinante fruscio delle foglie secche
Come gestire il cambio repentino di temperatura e quindi i capricci ottobrini? Mademoseille direbbe “un trench“, what else!
Il trench è un grande scoperta, importante quasi quanto la lavastoviglie per le donne; ha infatti la particolarità di risolvere velocemente molti situazioni: protegge dalla pioggia, dal vento, è elegante ma sportivo, ma soprattutto è il capo-spalla per la “stagione di mezzo”. Si riconferma un evergreen anche per l’autunno 2017 ma soprattutto è un valido amico per il mese più capriccioso dell’anno.
Per gli addetti ai lavori, non è un indumento, non è un capospalla, non è un impermeabile: il trench è il trench!
Può essere corto, lungo, Zara o Burberry, anche OVS, costoso o più democratico, ma dà un’aria chic ed elegante a chi lo indossa, consegnando ad ognuna un’aria parigina.

Il trench, come abbinarlo?

Di sera puoi renderlo sofisticato con un rossetto rosso, un abito nero, come quello proposto che porta la firma di Versace un vertiginoso décolleté Sergio Rossi, accompagnato da una sciccosa borsa Gucci. Di giorno, una longuette nera, con un golfino dai toni del marrone un foulard Hermes, ed un décolleté lo rendono il capo ideale per completare l’outfit da ufficio.
E per i gioielli perché non puntare su orecchini e bracciali della linea Trottole del brand di gioielleria Gerardo Sacco?
Le Trottole sono gioielli dal carattere esuberante, un po’ come ottobre. Una linea di gioielli estrosa e dinamica che attraverso la fine lavorazione artigianale e un design innovativo ti cattura nel suo vortice di toni sfavillanti facendoti rivivere l’antico gioco della trottola, per te che con i gioielli riesci anche a giocare!

Sabine