lunedì, 6 agosto, 2018 alle 16:52
Gerardo Sacco racconta i suoi gioielli al Meeting del Mare

Gerardo Sacco racconta i suoi gioielli al Meeting del Mare

Non solo una sfilata, ma un vero e proprio racconto di come nasce il gioiello artigianale firmato Gerardo Sacco.

Da mozzare il fiato la sfilata della Gerardo Sacco all’edizione 2018 del Meeting del Mare che si è svolta sul lungomare di Crotone.

Una sfilata di straordinari gioielli raccontati anche attraverso le immagini dei video che ne ricostruivano tutte le fasi della lavorazione. Una sorta di “dietro le quinte”dei gioielli artigianali creati con arte e maestria da Gerardo Sacco. Ogni momento è stato ripreso, filmato e messo a disposizione del numeroso pubblico che ha assistito alla kermesse.

Filmati che hanno anticipato l’entrata in passerella delle modelle con addosso i gioielli: immagini che hanno raccontato la creatività e la nascita di un’opera unica. Dall’idea progettuale al disegno realizzato a mano libera, fino alla creazione del prototipo grazie all’utilizzo di tecnologie di ultima generazione e alle forti competenze delle professionalità a disposizione della Gerardo Sacco.

Così gli spettatori del Meeting del Mare sono di fatto entrati nei laboratori dove nascono i gioielli Gerardo Sacco. Immagini dalle quali emergono con forza la passione e il duro lavoro di un’intera “squadra”, oltre che tutti i passaggi rigorosamente artigianali che la lavorazione del gioiello prevede, fino all’ultimazione e alla definitiva esposizione.

Come se non bastasse, però, la Gerardo Sacco ha voluto presentare in anteprima ai crotonesi lo spot che presto sarà trasmesso sui canali Sky.

Una settimana davvero speciale per la Gerardo Sacco che nei giorni scorsi ha ricevuto, nei laboratori appena ristrutturati, la visita di amici di una vita come il presidente di AdnKronos, Pippo Marra, e il generale della Guardia di Finanza, Michele Adinolfi. Una mattinata nella quale Gerardo Sacco si è vestito da Virgilio e ha guidato i suoi ospiti lungo tutto il tragitto della creazione orafa artigianale.

 

Ph. Maurizio Talotta