venerdì, 10 novembre, 2017 alle 13:42
Gerardo Sacco main sponsor della Pallavolo Crotone

Gerardo Sacco main sponsor della Pallavolo Crotone

La collaborazione nel segno dei valori di impegno, forza e determinazione che accomunano due realtà profondamente radicate nel territorio

Una collaborazione che nasce nel segno di valori condivisi, del radicamento nella propria terra, della voglia di investire nel suo presente e nel suo futuro.
Da oggi la Pallavolo Crotone porta il nome di Gerardo Sacco. La maison d’arte orafa crotonese è il nuovo main sponsor della società di pallavolo femminile, che costituisce una delle realtà sportive più attive e longeve del territorio.
Anche le atlete del presidente Giovanni Capocasale condivideranno, dunque, lo slogan #ForgeYourSuccess, un messaggio di forza, di determinazione, di positività, di impegno che la Gerardo Sacco ha inteso lanciare partendo proprio dalla storia personale del maestro orafo. È su questi valori, infatti, che poggia il successo internazionale della sua azienda, costruito negli anni grazie al duro lavoro, all’impegno e alla caparbietà. Valori oggi condivisi dai suoi figli, e sui quali la maison ha deciso di basare una campagna di sponsorizzazioni a sostegno di imprese sportive che questi valori li hanno esaltati. Prima il Crotone calcio, poi la partecipazione di Antonio “Denny” Carvelli alla sua quarta Maratona di New York, ed oggi il marchio Gerardo Sacco sulla maglia ufficiale della Pallavolo Crotone. In quella da allenamento – donate da Vitale Boutique di Angela Vitale – figura anche il bozzetto di uno dei gioielli della linea “Ricci”, simbolo della campagna legata allo sport.

La presentazione ufficiale della sponsorizzazione è avvenuta nel corso di un evento che ha unito sport e bellezza, in un connubio perfetto tra l’eleganza delle pallavoliste e quella dei gioielli della Gerardo Sacco.
L’area antistante lo showroom della maison è stata allegramente invasa da atlete di ogni età, che hanno dato vita ad esibizioni di streetvolley, mentre per i più grandi è stato pensato un aperitivo con degustazione di Birra Viola, in collaborazione con City Drink di Paolo Petilino.
Quindi un breve intervento di Giovanni Capocasale, dell’assessore comunale allo sport Giuseppe Frisenda, di Gerardo Sacco e di sua figlia Viviana e del delegato provinciale Coni Daniele Paonessa. Capocasale ha sottolineato l’importanza di questa collaborazione, che permette alla società di nutrire legittime ambizioni di rappresentanza in categorie superiori. “Noi scendiamo in campo per vincere, sempre – ha detto – e questa unione speriamo possa darci la forza per ambire a nuovi traguardi”. “La nostra scelta – ha aggiunto Viviana Sacco – è di sostenere sul territorio chi condivide i nostri valori, la scelta di restare qui e di investire nella nostra terra e sui nostri giovani”. Quelli ai quali il maestro Gerardo Sacco ha idealmente “consegnato” il futuro “perché proseguano quello che io ho iniziato”.
Per l’occasione la Gerardo Sacco ha ideato e realizzato un gioiello in corallo e argento che ha consegnato alla pallavolista Leticia Boscacci, nazionale argentina e olimpionica a Rio de Janeiro, che oggi si sta occupando della crescita delle piccole pallavoliste crotonesi. Si tratta di una sirena che gioca a pallavolo, rappresentata mentre emerge dalle acque del Mediterraneo (simboleggiato dalla greca in argento), avvolgendo la colonna di Capocolonna.
Unisce, insomma, il simbolo della Pallavolo Crotone a quello della città ed alla tradizione comune legata al mare.

Guarda il video dell’evento Gerardo Sacco #ForgeYourSuccess Pallavolo Crotone