lunedì, 12 febbraio, 2018 alle 21:28
Forgeyoursuccess Alice Ruggiu

#ForgeYourSuccess Alice. Insegui il sogno, cavalca il vento, doma l’onda.

Il braccialetto Gerardo Sacco della linea Ricci al polso dell’atleta crotonese Alice Ruggiu.

C’è un riccio che sogna di cavalcare le onde e andare lontano, sospinto dal vento. È il braccialetto Gerardo Sacco della linea Ricci, al polso di Alice Ruggiu. l’atleta del Club Velico Crotone, in Marocco per sognare le Olimpiadi giovanili.

La giovane kiteboarder Alice Ruggiu inizierà domani la sua grande avventura di Kitesurf a Dakhla, in Marocco, alla quale si è preparata con l’allenatore Tony Cili e dove sogna di conquistare la partecipazione ai III giochi Olimpici giovanili estivi, in programma a Buenos Aires dal 6 al 18 ottobre prossimi.

#ForgeYourSuccess insegui il sogno, cavalca il vento, doma l’onda.

Ma prima c’è da passare la dura selezione di Dakhla, in Marocco, dove da stasera si trova Alice, che è anche l’unica atleta del Sud Italia. Già da domani Alice, con il suo braccialetto, sarà in acqua per provare il campo di regata, ma soprattutto i materiali (quattro ali e due tavole) completamente nuovi perché devono essere aderenti alle norme IKA (International Kiteboarding association).

Alice sarà in acqua dal 13 al 19, poi dal 20 al 25 febbraio inizierà la vera e propria selezione per i Giochi olimpici giovanili estivi. Tra le sei femmine e i cinque maschi solo uno per categoria potrà prendere parte e rappresentare l’Europa a Buenos Aires nel prossimo mese di ottobre.

Una selezione durissima, dunque, alla quale Alice, allenata da ore trascorse in palestra (con il trainer Luigi Greco) e seguendo le onde e il vento del mare di Crotone, arriva col morale a mille e un pizzico di ansia come è giusto che sia quando si affrontano le importanti prove dello sport e della vita.

Un appuntamento al quale Alice è arrivata con grande merito e tanti sacrifici, tra i quali, per esempio, quello di dover poi recuperare tutte le ore di studio del secondo anno del Liceo Pitagora di Crotone dove frequenta sezione D.

Alice e il suo sogno, perché il paese delle meraviglie è quello dove bisogna essere sempre svegli e pronti a catturare l’onda giusta.

#ForgeYourSuccess Alice…