venerdì, 2 marzo, 2018 alle 19:50
Alice, passione e determinazione

Alice, passione e determinazione #ForgeYourSuccess

Non è importante quante volte cadi, ma quante volte ti rialzi.

È stata comunque una splendida esperienza quella della giovane kyteborder Alice Ruggiu a Dakhla, in Marocco.
Squalificata per una irregolarità nella punzonatura della tavola usata, Alice ha dimostrato tutta la sua forza di volontà chiedendo e ottenendo la possibilità di poter comunque regatare. E i risultati non sono mancati visti i piazzamenti di prestigio ottenuti, comunque non omologabili.

L’esperienza di Dakhla è stata straordinaria per la qualità delle atlete in gara con le quali Alice si è misurata gareggiando allo stesso livello.
È solo l’inizio di un lungo viaggio che porterà Alice a gareggiare ancora e a solcare le onde di mari ancora più prestigiosi.

Passione e determinazione, sono questi i valori che forgiano il successo.

Questo il messaggio della Gerardo Sacco, che proprio su questi valori ha costruito la sua storia, alla giovane atleta crotonese.

 

Leggi di più su Alice e Gerardo Sacco